Camille Roqueplan

1802 - 1855

Camille Roqueplan

ID: 4825

Quotazioni

A (autografo): S2 (da 101 a 500 €)

AML (lettera manoscritta firmata): S3 (da 501 a 1000 €)

APL (autografo su foto o libro): S2 (da 101 a 500 €)

Quotazioni indicative.

Autografi

Camille Joseph Etienne Roqueplan (18 febbraio 1802-1803, Mallemort – 29 settembre 1855, Parigi ) è stato un francese romantico pittore di paesaggi, di genere e scene storiche.

Fin dalla tenera età, mostrò un’attitudine per il disegno, e spesso correggere i suoi compagni di classe. Intorno all’età di diciotto anni, ha iniziato a prendere lezioni di pittura. Stranamente, quando suo padre lo incoraggiò a prendere l’arte come una professione, Camille esitato perché voleva che rimanga un piacevole passatempo, non è diventato un lavoro. Ben presto, le lezioni si sentiva costretto a prendere lui causati disgusto e ha preso lo studio della medicina.

Ha ottenuto per quanto riguarda le lezioni di anatomia, che ha trovato poco attraente, e non è riuscito l’esame. Poi è diventato un impiegato del Ministero delle Finanze , dove suo padre lavorava, ma questo era anche di breve durata.

Decise di tornare alla pittura, lo studio del paesaggio e disegno figura con alcuni artisti locali. Seguendo i loro consigli, ha trovato una posizione negli studi di Abel de Pujol ai École des Beaux-Arts . Un giorno, però, Pujol gli mostrò un dipinto che ammirava così tanto che disperava di poter mai fare così ed è diventato scoraggiato abbastanza per uscire. E ‘stato solo con grande difficoltà che i suoi amici lo hanno convinto a continuare. Dopo aver lasciato Pujol, ha studiato con Antoine Gros , che gli ha dato molto poco incoraggiamento, o addirittura l’attenzione, ma rimase con Gros per tre anni, forse perché era sotto meno stress lì.

Dopo competizione per il Prix de Rome , ha deciso di mettersi in proprio. A quel tempo, si concentrò sulla pittura di paesaggio, che lo ha spinto a fare un viaggio al Delfinato . Molte delle sue opere sono impostati lì.

Al suo ritorno a Parigi, tiene la sua prima mostra al Salon nel 1822, alla fine vincendo una medaglia d’oro lì. Nonostante le sue brutte esperienze come uno studente, è diventato un insegnante presso l’École se stesso. Tra i suoi allievi più noti erano Charles-Théodore Frère , Prosper Marilhat , Marie-Alexandre Alophe , Eugène Lami , Constant Troyon e Marie-Elisabeth Blavot . Più tardi, nel 1830, ha prodotto dipinti storici ispirati ai romanzi di Walter Scott e dipinse scene di battaglia a Versailles . Nel 1841, ha creato le decorazioni per il soffitto della biblioteca presso il Palais du Luxembourg . Dal 1843, è tornato alla pittura di paesaggio e vissuto nei Pirenei per diversi anni per motivi di salute, dove ha prodotto scene di vita contadina.

Suo fratello Nestor è stato uno scrittore e regista teatrale.

Translate