De Lionne Hugues

1611 - 1671

De Lionne Hugues
Nazione: Francia
Settore: Storia

ID: 1430

Quotazioni

A (autografo): S2 (da 101 a 500 €)

AML (lettera manoscritta firmata): S3 (da 501 a 1000 €)

APL (autografo su foto o libro): S2 (da 101 a 500 €)

Quotazioni indicative.

Hugues de Lionne (Grenoble , 11 mese di ottobre 1611 – Paris , 1 settembre, 1671), Marchese di Fresnes , Signore di Berny , è un diplomatico e ministro di Stato sotto il regno di Luigi XIV .

https://youtu.be/K5z1-QXN61E

Biografia 

carriera diplomatica 

Nato in una famiglia nobile nel Delfinato , figlio di Sebastian stesso Controllore Generale delle Finanze , sua madre Isabella, sorella di Abel Servien un suo figlio Artus de Lionne . Suo zio che gli ha insegnato la sua carriera diplomatica.

Questo porta il nella diplomazia, all’età di vent’anni. Si inizia con lui a partecipare ai negoziati Cherasco . Segue poi a Parigi e divenne il suo principale impiegato nel 1632 . Resta fino alla vergogna di suo zio nel 1636 . Si ritirò in Italia fino al 1639 , dove ha incontrato e si lega a Mazzarino . Questo incontro ha fatto la sua fortuna. Mazzarino in realtà il suo principale collaboratore per gli Affari Esteri.

Nel 1642, Mazzarino inviato in missione per l’Italia di conciliare il duca di Parma e il Papato . 18 agosto 1646, è diventato segretario del reggente Anna d’Austria .

Il 22 luglio 1651, si deve ritirare in Normandia, per ordine del re. 22 Febbraio 1653, fu richiamato a corte e tra il re. Anti-devoto e epicureo, ha comprato lo stesso anno il Castello di Berny , dove, come il suo amico Fouquet , darà feste sontuose. E ‘stato nominato prevosto e Cerimoniere della dell’Ordine dello Spirito Santo fino al 1657.

Nel 1654, è straordinario ambasciatore a Roma per l’elezione di papa Alessandro VII . Nel 1656 è in Madrid per i preliminari di pace tra Spagna e Francia. Il 2 giugno 1657, è stato inviato al duca di Grammont [Quale?] Come ambasciatore straordinario e plenipotenziario in tutta l’estensione dell’Impero e tutti i regni del Nord. Nel 1658 , si trova in Francoforte per creare la Lega del Reno , dopo l’elezione dell’imperatore Leopoldo I e, nel 1659 , è il negoziatore del trattato dei Pirenei che termina la Guerra dei Trent’anni .

Quando Don Pedro Coloma (negoziatore per il re di Spagna) ha dichiarato di aver copiato unico accordo fuoco testualmente Luigi XIII con la regina madre Anna d’Austria (figlia di Filippo III ), De leonessa ha cambiato una clausola che ha permesso in seguito di Luigi XIV di inserire il suo piccolo figlio sul trono di Spagna. Alla sezione head della rinuncia è messo le seguenti parole: “Il pagamento dei suddetti cinque centomila scudi … il più sereno Infanta Maria Teresa (figlia di Filippo IV) rinuncia al suo diritto alla corona di Spagna. ” Per uno come per l’altro la Spagna mai pagato la dote.

Ministro di Stato e Segretario di Stato per gli Affari Esteri 

Il 23 giugno 1659 viene nominato Ministro di Stato .

Nel mese di marzo, 1661, con Le Tellier e Nicolas Fouquet, che è uno dei tre ministri di Stato vivamente consigliato al re da Mazzarino prima di morire. Pochi giorni dopo, ha trovato il matrimonio di Monsieur , fratello di Luigi XIV con Enrichetta d’Inghilterra , sorella del re Carlo II .

La notte del 08-09 marzo 1661, alle due del mattino, cardinale Mazzarino muore. 10 marzo inizia quella che viene chiamata la presa del potere da parte di Luigi XIV. Si chiama ministri al Consiglio e informarli della sua decisione di governare se stesso. Cambia la composizione dei consigli :

il Consiglio “negli affari del regno” riprendendo le responsabilità degli ex dispacci del Consiglio, tra cui sette persone, oltre al re, il cancelliere, il Sovrintendente, i segretari di Stato e di Hugues de Lionne;
Business Council stava per chiamare il Consiglio dall’alto che comprende solo tre persone, oltre al re: Michel Le Tellier , Nicolas Fouquet e Hugues de Lionne. Prendono poi il titolo di ministro di Stato.
Il secondo atto di questa presa del potere era lo sfratto di Nicolas Fouquet arrestato in Nantes 5 SETTEMBRE 1661 e la sua sostituzione con Jean-Baptiste Colbert .

Nel quartiere di Palais Royal nel 1661, Ugo di Leonessa Leonessa costruito l’hotel da Michel Villedo come imprenditore e Louis Le Vau come architetto, Rue Neuve des Petits-Champs (ora rue des Petits-Champs ), tra rue Sainte-Anne e Gaillon . L’hotel è stato distrutto nel 1827 durante la realizzazione del passaggio Choiseul e ampliando la Ventadour strada .

Nel 1662 , ha negoziato l’alleanza anglo-olandese contro la Spagna, e consegnare Dunkerque agli inglesi. il Mese di aprile 3 1663 E ‘stato nominato Segretario di Stato per gli Affari Esteri , incarico che mantenne fino alla sua morte, avvenuta il 1 settembre 1671.

14 febbraio, 1667 , ha ottenuto per il figlio, Berny, la reversione della carica di Segretario di Stato per gli Affari Esteri. Ricavi Tuttavia qu’offraient suo dipartimento non gli ha permesso di creare un grande cliente potrebbe gradire Colbert e Le Tellier. Vecchio amico di Fouquet, Leonessa poi ha cercato di avvicinarsi Le Tellier.

Nel 1667 ha contribuito alla trattato di Breda e il trattato di Aquisgrana nel 1668 . Le varie modifiche dell’amministrazione del regno tra il 1661 e il 1669 porterà a cambiamenti nella distribuzione delle aree di intervento dei segretari di Stato. 7 MARZO 1669, la marina e il commercio sono staccato da affari esteri dipendere da Colbert. Ugo di Leonessa con Berny figlio, Louis-Hugues de Lionne (1646-1708), sarà compensato ricevendo governi di Navarra , Béarn , Bigorre e Berry , 4000 ulteriori libri di stipendio. Berny riceverà in aggiunta ai tesoro reale di 100 mila sterline.

1 settembre 1671, Hugues de Lionne è morto all’età di 60 anni, lasciando il suo ufficio a suo figlio Louis-Hugues Leonessa che aveva la sopravvivenza. Ma non è considerato abbastanza competente da parte del re che lo costringe a rinunciare a questa carica in cambio del molto più piccolo maestro del guardaroba e la compensazione finanziaria. Il successore di Leonessa sarà il suo amico Pomponio , allora ambasciatore in Svezia. L’interim, il tempo di Pomponne ritorno dalla Scandinavia , è stato fornito da Louvois , figlio di Le Tellier. Ha lasciato memorie.

 

Translate