Filippo II di Francia

1674 - 1723

Filippo II di Francia
Nazione: Francia
Settore: Storia

ID: 1476

Quotazioni

A (autografo): S3 (da 501 a 1000 €)

AML (lettera manoscritta firmata): S4 (da 1001 a 3000 €)

APL (autografo su foto o libro): S3 (da 501 a 1000 €)

Quotazioni indicative.

Filippo II, duca di Orléans (Philippe Charles, 2 agosto 1674 – 2 Dicembre 1723), è stato un membro della famiglia reale di Francia e servito come reggente del Regno dal 1715 al 1723.

Nato a palazzo di suo padre a Saint-Cloud, era conosciuto dalla nascita sotto il titolo di duca di Chartres. Suo padre era Luigi XIV fratello minore ‘s Filippo I, Duca di Orléans , noto come Monsieur ; sua madre era Elisabetta Carlotta del Palatinato .

Nel 1692, Philippe ha sposato il suo primo cugino, Françoise Marie de Bourbon – la più giovane figlia legittimato (légitimée de France) dello zio di Philippe Luigi XIV e Madame de Montespan . Nominato reggente di Francia per Luigi XV fino Louis raggiunto la sua maggioranza nel mese di febbraio 1723, l’ epoca della sua de facto regola è stata conosciuta come la Reggenza (1715-1723). È morto a Versailles nel 1723.

Gioventù

Philippe Charles d’Orléans è nato al castello di Saint-Cloud , una decina di chilometri a ovest di Parigi. Come il nipote del re Luigi XIII di Francia , Philippe era un petit-fils de France . Questo gli ha diritto alla stile di Altezza Reale dalla nascita, così come il diritto di essere seduti su una poltrona in presenza del re.

Alla sua nascita, è stato intitolato duca di Chartres ed era indirizzata formalmente come Monseigneur Le Duc de Chartres. Come il secondo figlio vivente dei suoi genitori, la sua nascita non è stata accolta con l’entusiasmo del duca di Valois aveva ricevuto nel 1673.

Philippe nel 1686 da Nicolas de Largillière .

Philippe nel 1686 da Nicolas de Largillière .

Philippe è nato quarto nella linea al trono , venendo dopo Luigi, Delfino di Francia , suo padre, e suo fratello maggiore. Quando Philippe è nato, suo zio Luigi XIV era al culmine del suo potere.

Nel 1676, il duca di Valois morì a Palais-Royal a Parigi, facendo Philippe il nuovo erede della casa di Orléans; i futuri eredi del duca di Orléans sarebbe stato conosciuto come il Duca di Chartres (duc de Chartres) per il prossimo secolo. La madre sconvolta era incinta al momento con Elisabeth Charlotte d’Orléans (1676-1744), futuro duchessa e reggente di Lorena. Élisabeth Charlotte e Philippe sarebbe sempre rimanere vicino.

Il duca di Chartres è cresciuto a corte “privata” di suo padre tenuto a Saint-Cloud, ea Parigi al Palais-Royal, la residenza parigina della famiglia Orléans fino all’arresto di Philippe Égalité in aprile 1793 durante la Rivoluzione Francese . Il Palais-Royal era frequentata da, tra gli altri, Maria Anna Mancini , duchessa di Bouillon, che fa parte del cerchio libertina del padre di Philippe.

Carriera militare

Il padre avendo acquisito distinzione militare nella battaglia di Cassel e durante la vittoria francese decisiva contro Guglielmo III d’Inghilterra , Chartres sarebbe simile prova di valore militare. Chartres ha avuto la sua prima esperienza di combattimento durante l’assedio di Mons nel 1691, l’anno prima del suo matrimonio. Ha combattuto con grande distinzione alla battaglia di Steenkerque il 3 agosto 1692. Nello stesso anno Chartres anche servita al assedio di Namur . L’anno successivo Chartres servito alla battaglia di Landen ; ha combattuto al fianco del principe de Conti, che è stato ferito.

Durante una pausa tra le assegnazioni militari, Chartres ha studiato scienze naturali .

Nel secolo successivo, Chartres avrebbe servire nella guerra di successione spagnola . E ‘stato dato un comando di prossima in Italia (1706) e ha guadagnato molto credito per la battaglia di Torino . Più tardi andò in Spagna e prese parte alla battaglia di Almansa , un importante passo avanti nel consolidamento della Spagna sotto i Borboni (1707), dove ha conseguito alcuni importanti successi.

Vita di corte

Il padre di Philippe, indossando la Ordine dello Spirito Santo .

Il padre di Philippe, indossando l’ Ordine dello Spirito Santo

Alla morte del padre, nel giugno 1701, Philippe ha ereditato i ducati di Orléans, Angiò , Montpensier e Nemours , così come il principato di Joinville . Filippo era morto a Saint-Cloud, dopo una discussione con Luigi XIV a Marly su Chartres ‘ostentare la sua amante incinta, Marie-Louise de Séry, prima di Françoise Marie. Si è anche sostenuto che Philippe è diventato così infuriato con Louis per non pagare la dote della figlia che ha sofferto un parossismo.In tutta la sua vita di Philippe ha avuto molti amanti ; la moglie è venuto a preferire vivere tranquillamente a Saint-Cloud, il Palais-Royal, o la sua casa a Bagnolet.

Nel dicembre 1697, il figlio del Delfino Louis de France sposò la principessa Maria Adelaide di Savoia , figlia maggiore del sorellastra di Philippe Anne Marie. La partita è stata negoziata nell’ambito del Trattato di Torino, che si è concluso il conflitto franco-sabaudo durante la Guerra dei Nove Anni . La coppia sono stati i genitori di due delfini di Francia, Luigi, duca di Bretagna , che è morto nel 1712, e Louis, duca d’Angiò , il futuro Luigi XV.

Nel 1710, il suo più anziano (e favorito) figlia superstite Louise Elisabeth d’Orléans sposato il suo primo cugino Charles, Duca di Berry ; era un figlio del Delfino e quindi superiore di grado Philippe e sua moglie; questo significava che Luisa Elisabetta ha la precedenza su i suoi genitori. La coppia Berry avrebbe avuto figli che hanno vissuto più di un anno.

Nel 1711, il Delfino morì a Meudon , all’età di quarantanove e il titolo passò al figlio, che morì nel 1712. Fino alla sua morte nel 1723, Orléans è stato generalmente considerato essere in prima linea al trono, anche se legittimisti considerati che Filippo V di Spagna , né il duca d’Angiò e fils de France, ha dichiarato che luogo, sulla tesi che la sua rinuncia nel 1700 era costituzionalmente valido. Le morti entro tre anni del Delfino, due dei suoi tre figli, la figlia-in-law e il piccolo Duca di Bretagna hanno portato a voci diffuse che Orléans aveva avvelenato tutti per ottenere il trono. In realtà, il delfino è morto di vaiolo, il Duc de Berry in un incidente a cavallo e gli altri del morbillo, ma hanno fatto un grande danno alla reputazione Orléans ‘, e anche Luigi XIV sembra avere almeno loro metà credeva. Solo negli ultimi anni Orleans ‘ha fatto l’affetto evidente tra lui e Luigi XV , e robusta salute del giovane re, causano le voci a morire lontano.

Nel suo testamento, Luigi XIV nominato Orléans presidente del consiglio di reggenza per il giovane re Luigi XV .

 

 

 

Translate