Mole Louis Mathieu

1584 - 1656

Mole Louis Mathieu
Nazione: Francia
Settore: Storia

ID: 1411

Quotazioni

A (autografo): S2 (da 101 a 500 €)

AML (lettera manoscritta firmata): S3 (da 501 a 1000 €)

APL (autografo su foto o libro): S2 (da 101 a 500 €)

Quotazioni indicative.

Mole Mathieu (1584-3 gennaio 1656) era un politico francese.

biografia

fu eletto consigliere nel 1606,è stato presidente”aux requetes” nel 1610, e procuratore generale in successione a nichlas de bellievre nel 1614.
la relazione di Hitherto Molè con il cardinale richelieu è stata molto buona,ma la sua inclinazione verso le dottrine di port Royal ha aumentato le differenze tra di loro.
Nel lungo conflitto tra Anna di Austria e il parlamento,molè, senza cedere i diritti del Parlement, svolto un ruolo conciliante. Nel tumulto popolare conosciuta come il giorno delle barricate (26 agosto 1648) ha cercato Mazzarino e la regina per chiedere la liberazione di Pierre Broussel e dei suoi colleghi, il cui sequestro era stato la causa originale del focolaio. Il giorno dopo il Parlement marciato in processione per ripetere la richiesta di talpa. Sulla via del ritorno sono stati fermati dalla folla. Molé stato minacciato di morte se non avesse riportato Broussel o Mazzarino come ostaggio. Molti magistrati sono fuggiti; il residuo, con a capo l’intrepido Molé, restituito al Palais Royal, dove Anna d’Austria è stata indotta a rilasciare i prigionieri.

consigli moderazione Mole non è riuscito a evitare lo scoppio della prima Fronda, ma ha negoziato la pace di Rueil nel 1651, ed è riuscito a un conflitto tra i partigiani di Condé e del cardinale de Retz all’interno del perimetro del Palazzo di Giustizia. Si rifiutò onori e ricompense per se stesso o la sua famiglia, ma è diventato Guardasigilli, in cui la capacità è stato costretto a seguire la corte, e lui di conseguenza si ritirò dalla presidenza del Parlement.

 

Translate